L’agricoltura biologica è produttiva come quella convenzionale, e mantiene il terreno in ottima salute

Una ricerca lunga 30 anni ha dimostrato, attraverso il sistema chiamato Farming Systems Trial (FST) ®, processo di ricerca del Rodale Institute, che l'agricoltura biologica è produttiva come quella convenzionale, fa bene al terreno ed è utile per nutrire il pianeta oggi e in futuro.

Viene così sfatato uno dei luoghi comuni più diffusi sull’agricoltura biologica, cioè  che si tratti di un’attività poco fruttuosa ed economica.

Il Rodale Institute,  un’istituzione molto attendibile nel suo campo che collabora da anni con l’Agricultural Research Service degli Stati Uniti, ente che realizza studi sul campo comparati tra agricoltura biologica e convenzionale, ha da poco pubblicato i risultati degli studi effettuati dal 1981 fino ad oggi.Rodale InstituteL’agricoltura biologica è produttiva come quella convenzionale, e mantiene il terreno in ottima salute

 

 

 

 

 

Dopo un iniziale calo dei rendimenti durante i primi anni di passaggio da un sistema all'altro, il biologico ha presto eguagliato e superato quello convenzionale.
I dati della ricerca portano ad affermare che seguendo le regole dell'agricoltura biologica anzichè qelle dell'agricoltura convenzionale:

  • i terreni coltivati secondo le regole, con la rotazione delle colture, hanno offerto un raccolto quantitativamente equivalente, privo di residui di fitofarmaci e sostanze chimiche e migliore per la salute del consumatore;
  • in periodi di siccità, si sono avuti raccolti maggiori;
  • i terreni hanno mostrato una maggiore resistenza agli infestanti e hanno restituito  un suolo più fertile e in migliore salute.