Omeopatia: un italiano su 6 usa farmaci omeopaticiIl 23 maggio alle 10.30 presso la Sala Capitolare – Palazzo Minerva del Senato della Repubblica sono stati presentati i dati della ricerca commissionata da Omeoimprese a DoxaPharma: "Gli Italiani e l'Omeopatia". Omeoimprese è l’associazione italiana che rappresenta il 90% delle aziende produttrici e distributrici di questo tipo di farmaci.

Nell’armadietto dei medicinali  degli italiani sono sempre più presenti i farmaci omeopatici. Secondo l’indagine condotta da DoxaPharma,  lo scorso anno un italiano su sei ne ha fatto uso e la maggior parte della popolazione ne conosce l’esistenza.

I dati prodotti dicono che oltre l'82% degli italiani è a conoscenza dei farmaci omeopatici, più del 16% li ha assunti nell'ultimo anno e il 2,5% li usa almeno settimanalmente. Dai dati raccolti emerge anche che un certo numero di persone ha una conoscenza superficiale del farmaco omeopatico e vorrebbe saperne di più. La conoscenza dell'omeopatia è infatti dovuta più alle informazioni provenienti da amici e parenti piuttosto che da medici e farmacisti. La metà degli italiani è comunque al corrente dell’origine naturale e dell'assenza di effetti collaterali dei rimedi omeopatici. Il 40% degli intervistati accetterebbe la prescrizione di un farmaco omeopatico fidandosi del proprio medico senza fare domande. Gli abituali fruitori dell'omeopatia ritengono utile e importante l’uso del web per migliorare il livello di informazione e soprattutto la duffusione dell’omeopatia da parte dei medici di famiglia.