Ambulatorio veterinario Dott.ssa Romanini - Salsomaggiore Terme - Parma

CERFOGLIO (Anthriscus cerefolium) - foto: http://luirig.altervista.org - Foto di Graziano PropettoPianta erbacea biennale. Il fusto è eretto e scanalato, alto fino a 50-60 cm, cavo con la tendenza a divenire rosso in autunno, fortemente aromatico. Le foglie, eleganti, sono verdi, alterne e sottili, profondamente incise (simili al prezzemolo ma più piccole) lungamente picciolate. I fiori sono bianchi riuniti in infiorescenze ad ombrella compaiono a maggio-giugno. I frutti sono diacheni nerastri con un lungo esile becco, lunghi circa 1 cm. Pianta di origine caucasica, importata in Europa dai Romani, è ormai naturalizzata anche in Italia dove si trova negli incolti freschi; il nome Anthrìscus deriva dal greco anthos = fiore + rhyschos = di siepe.

In cucina si utilizzano le foglie fresche per un delicato aroma piccante in sostituzione del prezzemolo, da usare a fuoco spento per non alterarne l'aroma; è utilizzato anche come aromatizzante di liquori e aceti.

http://luirig.altervista.org - Foto di Graziano Propetto

  

POMODORI RIPIENI ALLE ERBE PROFUMATE

 

Ingredienti per 4 persone:

6 pomodori
200 gr di mozzarella
1 cucchiaino di timo
1 cucchiaino di dragoncello
1 cucchiaino di cerfoglio
6 foglie di salvia
1 gambo di sedano tenero e fresco
200 gr di riso bollito
sale


Tagliate a metà i pomodori, svuotatene dai semi la parte centrale. Macinate la mozzarella insieme ad un composto formato dal timo, il dragoncello, il cerfoglio, la salvia, e il gambo di sedano, salando quanto basta. Legate il tutto con il riso bollito. Con il composto così ottenuto riempite i pomodori,  mettete il tutto in forno irrorato con abbondante olio extravergine di oliva e cuocete a fuoco moderato per circa 30 minuti.

 

Questo sito utilizza i cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.