Arnica montana - Arnica montana (o tabacco di montagna) - Foto Andrea Moro - http://luirig.altervista.orgI sintomi identificabili con l’Arnica appaiono soprattutto in seguito a lesioni gravi, anche accadute molto tempo prima e, più raramente,  a causa di malattie di origine non traumatica.

 

La pianta dell’Arnica, se assunta in quantità eccessive, può procurare dolori muscolari molto forti, seguiti da un senso di spossatezza. Questi stessi sintomi appaiono anche dopo sforzi fisici eccessivi o in seguito a lesioni e si possono curare proprio con il rimedio omeopatico Arnica.

 Foto Andrea Moro - http://luirig.altervista.org

Arnica montana

 

 

 

Malattie e disturbi derivanti da gravi traumi

 

L' Arnica è utilizzata soprattutto per contusioni, strappi, stiramenti muscolari o dopo un’operazione chirurgica, ed è specificatamente indicata nei casi di emorragie all’interno del tessuto, come ad esempio un piccolo ematoma o una ferita estesa o profonda.

Il tipo omeopatico Arnica  prova un senso di stanchezza o dolori frequenti, si lamenta che gli fa male tutto. Ha paura di qualsiasi movimento che riguarda la parte lesa, ha paura di essere toccato.

Anche di fronte alla evidente necessità di assistenza medica, tranquillizza i soccorritori sul proprio stato di salute mandandoli via: estremamente riservato  vuole essere lasciato in pace.

 Arnica montana - Arnica montana (o tabacco di montagna)

 

Dice sempre di star bene, anche se ferito gravemente, rassicurando e allontanando i soccorritori

 

Dopo traumi di una certa importanza, è stordito e assente. Alle domande risponde in maniera pertinente e corretta ritornando immediatamente lucido, per poi piombare nuovamente in uno stato di torpore.

Una peculiarità del tipo Arnica è la testa rossa e calda mentre il torace, le mani e i piedi sono freddi. Questa caratteristica combinazione si manifesta frequentemente dopo aver subito traumi di una certa gravità o  malattie infettive, come la scarlattina, la malaria o la risipola.

Il respiro, il sudore, le secrezioni e le flatulenze hanno spesso un tipico odore di «uova marce».
 
L' Arnica, oltre che per la cura di patologie acute, viene utilizzata anche per curare disturbi cronici. Queste malattie croniche sono dovute spesso ad un precedente trauma fisico o psicologico, e sono associate ad una forte ansia: il malato è spaventato dal semplice pensiero che qualcuno si possa avvicinare o addirittura toccarlo.

 Arnica montana - Arnica montana (o tabacco di montagna)

 

Ha paura di essere avvicinato e toccato

 

L’Arnica è particolarmente appropriata anche per la cura di complicazioni di varia natura che possono manifestarsi in seguito ad un abuso sessuale. Infatti, un dolore subìto, ma che non si è riusciti a sopportare a livello psicologico, può determinare un peggioramento delle condizioni fisiche, con crisi notturne, attacchi di panico, soprattutto nei casi di angina pectoris, e con la paura che la morte sia vicina.

 

Arnica montana - Arnica montana (o tabacco di montagna)

 

Un dolore patito e non metabolizzato può portare a crisi notturne, attacchi di panico, soprattutto nei casi di angina pectoris, e paura che la morte sia vicina

 

Il tipo Arnica in buona salute ha in genere una costituzione atletica e resistente. Nonostante la robustezza fisica reagisce però in maniera piuttosto esagerata di fronte al dolore: inconsciamente, è spaventato dalla possibilità di ammalarsi.

 

Arnica montana - Arnica montana (o tabacco di montagna)

 

Reagisce esageratamente di fronte al dolore e ha paura di ammalarsi

 

Ha paura di ferirsi e presentano una vera e propria avversione al contatto fisico o anche semplicemente alla vicinanza di altre persone.

 Arnica montana - Arnica montana (o tabacco di montagna)

 

Ha paura di ammalarsi e di ferirsi

 

Nota importante: le immagini e le descrizioni seguenti non possono assolutamente essere esaustive della complessità degli argomenti riguardanti la medicina omeopatica. I rimedi omeopatici devono essere prescritti da specialisti competenti e, sebbene derivati da prodotti naturali, non possono essere autoprodotti perché la preparazione vera e propria richiede che siano rispettati rigidi e precisi protocolli produttivi. Chiunque volesse utilizzare rimedi omeopatici deve seguire rigorosamente le indicazioni fornite da uno specialista, medico o veterinario, soprattutto per quanto concerne diluizioni, reazioni individuali ed eventuali effetti collaterali. Chiunque dovesse rilevare eventuali inesattezze presenti nei seguenti testi è caldamente pregato di comunicarlo all'amministratore del sito.

Prenota la tua vista omeopatica a:

Salsomaggiore T.
Milano
Verona
Lonato del Garda (BS)

Contatti
ContattiContatti

Omeovet si occupa  principalmente di omeopatia veterinaria,  di igiene e salute animale, ma anche di igiene degli alimenti, di agricoltura e zootecnia biologica. Un luogo d'incontro rivolto a tutti, aperto al dialogo, dove instaurare un rapporto confidenziale e di fiducia fra amici degli animali e dell'ambiente. omeovet - omeopatia veterinaria  - Dott.ssa Romanini - Salsomaggiore Terme  - Parma

Dott.ssa Romanini M. Gabriella
veterinario omeopata

Ricevo previo appuntamento:

  • Salsomaggiore T. 
  • Milano
  • Verona
  • Lonato del Garda (BS)

 

ContattiScrivetemi,  risponderò al più presto alle vostre domande

La mia città

Salsomaggiore Terme - Terme Berzieri
Salsomaggiore Terme

Seguimi su Facebook!