Arsenicum album (Arsenico bianco)Il cadavere di una persona morta perché ha ingerito dell’arsenico si decompone molto più lentamente e, in passato, questa caratteristica poteva generare il sospetto che la morte potesse dipendere da un avvelenamento. L’arsenico esplica infatti un effetto disidratante sul corpo, come se lo "mummificasse".

In contrapposizione a quanto appena descritto, il tipo Arsenicum album ha sempre una grande sete e desidera bere spesso e a piccoli sorsi. E' afflitto da disturbi cronici, dai quali non riesce mai a guarire definitivamente, e, come conseguenza, lasua sete si placa gradatamente e il corpo finisce per disidratarsi piano piano.

Arsenicum album (Arsenico bianco)

 

Ha molta sete e desidera bere spesso e a piccoli sorsi

 

Il paziente Arsenicum album si sente internamente debole e vulnerabile. Ha molte paure e si impegna a condurre una vita sicura, non ama rischiare ed evita i "colpi di testa".

Cerca protezione nelle persone che gli stanno vicine, pratica sport, mangia cibi sani e nutrienti e si mantiene alla giusta distanza da eventuali pericoli.

E' convinto che accumulando denaro e beni materiali la propria sicurezza aumenti in maniera proporzionatamente. La tendenza a risparmiare molto lo porta ad essere piuttosto «tirchio» e ha molta paura della povertà.

 

 Arsenicum album (Arsenico bianco)

 

E' un po' tirchio

 

Sebbene ricerchi la compagnia delle altre persone, col tempo si fida sempre meno di chi lo circonda. Si persuade che tutti mirino soltanto al suo denaro, indispensabile per la sua sicurezza e diventa molto sospettoso.

E' molto preciso, estremamente ordinato e pulito.

Programma ogni cosa fin nei minimi particolari e, con progredire della malattia, diventa via via sempre più disciplinato.

Desidera in maniera spasmodica che tutto sia pulito e in ordine. Lava, spazza, passa l’aspirapolvere, disinfetta e si sforza di mantenere tutto pulito e possibilmente sterilizzato, ha paura di prendere qualche infezione.

Arsenicum album (Arsenico bianco)

 

Ama in modo esagerato  l'ordine e la pulizia

 


Questa stessa smania di ordine e pulizia si manifesta nella vita quotidiana. Evita di imbattersi in situazioni e condizioni in cui la sua sicurezza possa essere messa in discussione, sta alla larga dai pericoli.

 

Arsenicum album (Arsenico bianco)

 

Ha paura di prendere qualche infezione

 

Il paziente  Arsenicum è esageratamente preoccupato per la propria salute e ha molta paura di ammalarsi, soprattutto di cancro o di disfunzioni cardiache. Ogni piccolo disturbo fisico gli trasmette ansia, e lo spinge a sottoporsi subito ad una serie di analisi, esami e visite mediche per individuarne la causa, anche se, purtroppo, tutte queste cautele non lo aiutano a mantenersi in buona salute.

 

Arsenicum album (Arsenico bianco)

 

I disturbi fisici peggiorano alla sera.

 

 Arsenicum album (Arsenico bianco)

 

Tutto ciò dipende proprio dalla sua estrema pulizia che non permette al suo sistema immunitario di rafforzarsi a sufficienza. Soffre molto il freddo. Sta meglio in ambienti caldi ad  eccezione dei mal di testa. I dolori sono spesso associati ad un senso di bruciore e diminuiscono, contrariamente a quel che ci si potrebbe attendere, stando in ambienti caldi.

 

 Soffre molto il freddo

 

L’Arsenicum è particolarmente indicato per i disturbi dell’apparato digerente, che si infiamma facilmente, con attacchi di diarrea o ulcere, che in alcuni casi degenerano in carcinomi. Tutte le malattie del tipo Arsenicum sono accompagnate da eccitazione, irrequietezza e ansietà per le cattive condizioni di salute in cui si trova o, in alcuni casi, addirittura dalla paura di morire.

 

Arsenicum album (Arsenico bianco)

 

Le malattie sono accompagnate da eccitazione, irrequietezza e ansietà per le cattive condizioni di salute in cui si trova o, in alcuni casi, addirittura dalla paura di morire

 

Nota importante: le immagini e le descrizioni seguenti non possono assolutamente essere esaustive della complessità degli argomenti riguardanti la medicina omeopatica. I rimedi omeopatici devono essere prescritti da specialisti competenti e, sebbene derivati da prodotti naturali, non possono essere autoprodotti perché la preparazione vera e propria richiede che siano rispettati rigidi e precisi protocolli produttivi. Chiunque volesse utilizzare rimedi omeopatici deve seguire rigorosamente le indicazioni fornite da uno specialista, medico o veterinario, soprattutto per quanto concerne diluizioni, reazioni individuali ed eventuali effetti collaterali. Chiunque dovesse rilevare eventuali inesattezze presenti nei seguenti testi è caldamente pregato di comunicarlo all'amministratore del sito.

animali 830x230


Prenota la tua vista omeopatica a:

Salsomaggiore T.
Milano
Verona
Lonato del Garda (BS)

Contatti
ContattiContatti

Omeopatia veterinaria dott.ssa Romanini - Salsomaggiore - ParmaOmeovet si occupa  principalmente di omeopatia veterinaria,  di igiene e salute animale, ma anche di igiene degli alimenti, di agricoltura e zootecnia biologica. Un luogo d'incontro rivolto a tutti, aperto al dialogo, dove instaurare un rapporto confidenziale e di fiducia fra amici degli animali e dell'ambiente.omeovet - omeopatia veterinaria  - Dott.ssa Romanini - Salsomaggiore Terme  - Parma


 

 

Dott.ssa Romanini M. Gabriella
veterinario omeopata

Ricevo previo appuntamento:

  • Salsomaggiore T. 
  • Milano
  • Verona
  • Lonato del Garda (BS)

 

ContattiScrivetemi,  risponderò al più presto alle vostre domande

La mia città

Salsomaggiore Terme - Terme Berzieri
Salsomaggiore Terme

Seguimi su Facebook!