Cantharis  (Cantaride)La cantaride è un coleottero che si trova nelle nostre campagne, soprattutto al Sud. Assomiglia a un maggiolino ma molto più allungato. Sotto le sue ali si trova una polverina, la cantaridina, molto urticante che l’insetto usa per difendersi dai suoi aggressori. Quando questa viene a contatto con la pelle provoca una forte irritazione che provoca la comparsa di bolle d’acqua sulla pelle, accompagnate da forti bruciori.

La cantharis è un ottimo rimedio per le bruciature e gli altri dolori caratterizzati da bruciori. Per secoli la cantaride è stata utilizzata come afrodisiaco. Caratteristica peculiare del tipo omeopatico cantharis è che i disturbi caratteristici sono per lo più accompagnati da pensieri o atti sessuali. E' un rimedio omeopatico particolarmente adatto per malattie acute o violente, ma in alcuni casi anche per disturbi cronici associati ad improvvisi sbalzi d’umore.

Durante la fase più acuta della malattia tipica della Cantaride si manifestano intensi bruciori localizzati sulla pelle o sulle mucose e, nonostante la sgradevole situazione,   un’insolita eccitazione sessuale.

Cantharis  (Cantaride)

 

Forte eccitazione sessuale a volte anche eccessiva

 

Non sopporta il dolore, si rigira in continuazione, urla, è irrequieto ma ciò nonostante è sessualmente eccitato.

Si ammala soprattutto di malattie del tratto urogenitale.E' invece meno soggetto ad ammalarsi  alle vie respiratorie o al sistema digerente.
I primi sintomi sono improvvisi, contraddistinti da una forte reazione infiammatoria, che aumenta e si acutizza rapidamente con un decorso piuttosto intenso e violento che induce nei pazienti una rabbia persistente.

Nei casi più gravi le malattie del tipo omeopatico cantaride conducono col tempo ad un quadro clinico molto instabile, seguito da eccessi di collera.

I pazienti possono avere impulsi autodistruttivi, spesso si picchiano o si fanno del male, e  comportamenti maniacali che possono trascendere anche nel delirio.

A queste manifestazioni si associa sempre un pressante desiderio sessuale, che si esplicita con un’erezione costante, con ripetuti rapporti sessuali o con la masturbazione.

Cantharis  (Cantaride)

 

Irritabile, collerico, furioso, dolorante,  pervaso da una forte eccitazione sessuale

 


Generalmente sono persone timide e tranquille ma, quando si manifesta la caratteristica omeopatica cantaride, possono esprimersi con termini osceni e scurrili anche se  ci sono anche tipi  cantaride che mostrano gli stessi disturbi in forma ridotta.

Cantharis  (Cantaride)

 

Si esprimono con termini osceni e scurrili

 

La caratteristica peculiare è in ogni caso sempre questa particolare concomitanza di disturbi fisici estremamente dolorosi e una continua eccitazione sessuale.

Il tipo cantaride, oltre a queste malattie acute, presenta alcune malattie croniche altrettanto caratteristiche come frequenti infiammazioni della pelle o delle mucose, che interessano principalmente la vescica urinaria, l’uretra, i reni e gli organi sessuali e sempre un forte desiderio sessuale.

Cantharis  (Cantaride)

 

Stimolo all'evacuazione, persistente, doloroso, insopportabile

 

Il tipo cantaride ha un carattere irrequieto e impetuoso, è molto irritabile, orgoglioso ed è molto competitivo.

Cantharis  (Cantaride)

 

E' molto competitivo

 

Detesta essere toccato alla gola e mostra le proprie paure in maniera estrema, come si trattasse di un attacco di collera.


Cantharis  (Cantaride)

 

Detesta essere toccato alla gola reagendo in maniera estrema, come si trattasse di un attacco di collera

 

 
Ha paura degli oggetti luccicanti, specchi, rumori di acqua che scorre e della  vista dell’acqua in generale.

Cantharis  (Cantaride)

 

Ha paura degli oggetti luccicanti del rumore dell' acqua che scorre e dell'acqua in generale

 

Questa loro caratteristica rivela in loro un'energia, spesso nascosta nel subconscio, che può esplodere in qualsiasi momento col prossimo attacco di collera.

 

Nota importante: le immagini e le descrizioni seguenti non possono assolutamente essere esaustive della complessità degli argomenti riguardanti la medicina omeopatica. I rimedi omeopatici devono essere prescritti da specialisti competenti e, sebbene derivati da prodotti naturali, non possono essere autoprodotti perché la preparazione vera e propria richiede che siano rispettati rigidi e precisi protocolli produttivi. Nell'utilizzo dei rimedi omeopatici si devono seguire rigorosamente le indicazioni fornite da uno specialista, medico o veterinario, soprattutto per quanto concerne diluizioni, reazioni individuali ed eventuali effetti collaterali. Chiunque dovesse rilevare eventuali inesattezze presenti nei seguenti testi è caldamente pregato di comunicarlo all'amministratore del sito.

Prenota la tua vista omeopatica a:

Salsomaggiore T.
Milano
Verona
Lonato del Garda (BS)

Contatti
ContattiContatti

Omeovet si occupa  principalmente di omeopatia veterinaria,  di igiene e salute animale, ma anche di igiene degli alimenti, di agricoltura e zootecnia biologica. Un luogo d'incontro rivolto a tutti, aperto al dialogo, dove instaurare un rapporto confidenziale e di fiducia fra amici degli animali e dell'ambiente. omeovet - omeopatia veterinaria  - Dott.ssa Romanini - Salsomaggiore Terme  - Parma

Dott.ssa Romanini M. Gabriella
veterinario omeopata

Ricevo previo appuntamento:

  • Salsomaggiore T. 
  • Milano
  • Verona
  • Lonato del Garda (BS)

 

ContattiScrivetemi,  risponderò al più presto alle vostre domande

La mia città

Salsomaggiore Terme - Terme Berzieri
Salsomaggiore Terme

Seguimi su Facebook!