Ambulatorio veterinario d.ssa Romanini - omeopatia veterinaria- Salsomaggiore Terme

Finochiella selvatica (Myrrhis odorata ) - foto:http://luirig.altervista.orgPianta erbacea perenne dotata di un delicato aroma di anice che al tatto si sprigiona immediatamente.

Il fusto è eretto, pelosetto, cavo, con solchi longitudinali e molto ramificato, alto fino a 120 cm circa. Le foglie, finemente incise verde chiaro, quadri pennatosette a contorno triangolare, assomigliano a fronde di felci. I fiori, piccoli e bianchi, sono riuniti in infiorescenze ad ombrella con 5-8 raggi; fioriscono da maggio ad agosto. I frutti (comunemente chiamati semi) sono acheni lunghi, eretti e scanalati, di colore nero lucente quando sono maturi.

 

foto:http://luirig.altervista.org


Pianta originaria dell’Europa sud orientale è presente spontanea nelle Alpi e più raramente nell’Appennino settentrionale oltre i 1000 m; cresce nei prati e ai margini dei boschi ricchi di humus. Il nome Myrrhis deriva dal greco myron = profumo. Le foglie, profumate leggermente di anice, vengono usate per insaporire ripieni, formaggi teneri, dolci e gelati. Finochiella selvatica (Myrrhis odorata )  - foto:http://luirig.altervista.org - Picture by Andrea Moro Le radici e i semi si utilizzano per aromatizzare grappe e liquori e altre preparazioni culinarie, come la ricetta di seguito descritta.

 

Barbabietole alla finocchiella selvatica


Ingredienti per 4 persone
Barbabietole rosse precotte 400 gr
Zucchero semolato 50 gr
Finocchietto selvatico semi 1 cucchiaino
Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
Vino rosso 180 ml



 http://luirig.altervista.org - Picture by Andrea Moro

Preparazione

Procuratevi delle barbabietole rosse precotte. Levate loro la buccia esterna e  affettatele sottili direttamente dentro una ciotola servendovi di una mandolina. Aggiungete lo zucchero, i semi di finocchietto selvatico, l’aceto di vino bianco e il vino rosso, e mescolate delicatamente fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Lasciate riposare nella ciotola coperta e al fresco per un paio d’ore prima di servirla, in modo che le barbabietole abbiano il tempo di insaporirsi.


 Prenota la tua vista omeopatica a:

Salsomaggiore T.
Milano
Verona
Lonato del Garda (BS)

ContattiContatti

Ci sono due tipi di medicina quella degli schiavi e quella degli uomini.
Quella degli schiavi deve rimuovere rapidamente il sintomo perché possano tornare a lavorare.
Quella per gli uomini liberi cerca di capire il sintomo, il suo significato per la salute del corpo nella sua unità indivisibile, per giungere all’equilibrio di tutta la persona”.
PlatoneContattiOmeovet si occupa  principalmente di omeopatia veterinaria,  di igiene e salute animale, ma anche di igiene degli alimenti, di agricoltura e zootecnia biologica. Un luogo d'incontro rivolto a tutti, aperto al dialogo, dove instaurare un rapporto confidenziale e di fiducia fra amici degli animali e dell'ambiente. omeovet - omeopatia veterinaria  - Dott.ssa Romanini - Salsomaggiore Terme  - Parma

Dott.ssa Romanini M. Gabriella
veterinario omeopata

Ricevo previo appuntamento:

  • Salsomaggiore T. 
  • Milano
  • Verona
  • Lonato del Garda (BS)

 

ContattiScrivetemi,  risponderò al più presto alle vostre domande

La mia città

Salsomaggiore Terme - Terme Berzieri
Salsomaggiore Terme

Seguimi su Facebook!