flebotomo (pappatacio)La leishmaniosi è una malattia infettiva e contagiosa causata dal parassita Leishmania Infantum trasmesso dalla puntura di piccoli insetti, i flebotomi (pappataci) infetti. I flebotomi sono piccoli insetti volanti più piccoli delle zanzare.

A differenza delle zanzare, non ronzano durante il volo e sono attivi soprattutto nelle ore serali e notturne. Si tratta di un insetto lungo circa 2-3 mm (raramente raggiunge i 5 mm) coperto da peli. Il flebotomo trasporta il parassita e punge i cani, diffondendo l'infezione.

 

 

 leishmaniosi

Sono particolarmente diffusi in aree collinari e in pianura e prediligono luoghi freschi come abitazioni e cantine, generalmente più attivi da maggio a ottobre.
Solo gli esemplari di sesso femminile si nutrono di sangue (animale o umano) e la puntura è irritante e in grado di causare un gonfiore più o meno spiccato.
Le zone litoranee del centro e del sud sono le aree a rischio maggiore, ma negli ultimi dieci anni si è registrato un aumento dell'area di diffusione della malattia, ora presente con nuovi focolai anche in molte aree nel nord Italia, dovuto certamente alle variazioni climatiche abbinate ad una maggiore movimentazione di persone ed animali.
È una malattia cronica, particolarmente grave, Il periodo di incubazione della malattia può arrivare fino a 7 anni e comporta danni progressivi di vario genere fino, nei casi più gravi, alla morte. Colpisce il sistema immunitario del cane. L'animale infetto potrebbe essere esposto ad altre infezioni parassitarie. La leishmaniosi è una malattia cronica, non completamente curabile. Esistono due forme di malattia: quella cutanea (colpisce prevalentemente la pelle) e quella viscerale che colpisce diversi organi interni (di norma la milza, il fegato e il midollo osseo).
La malattia può manifestarsi anche in forma silente con abbattimento, sanguinamento dal naso, gonfiore ed estremo dolore alle articolazioni, diminuzione dell'appetito, dimagrimento, alterazione del pelo, iterazioni a carico dell'occhio, crescita anomala delle unghie. Dal veterinario è possibile con un semplice test sul sangue sapere se il proprio cane è ammalato. Una diagnosi precoce, controlli regolari e adeguate terapie possono garantire al cane una buona qualità di vita.
La leishmaniosi è una zoonosi (malattia che può essere trasmessa dall'animale all'uomo).  Importante per animali e uomini la prevenzione utilizzando prodotti antiparassitari specifici contro i flebotomi e possibilmente tenere gli animali in casa di notte. Esiste anche un vaccino per i cani ma con qualche rischio per gli stessi.

Per approfondire l'argomento: https://www.omeovet.it/index.php/pet/137-la-leishmaniosi.html


Prenota la tua vista omeopatica a:

Salsomaggiore T.
Milano
Verona
Lonato del Garda (BS)

Contatti
ContattiContatti

Omeovet si occupa  principalmente di omeopatia veterinaria,  di igiene e salute animale, ma anche di igiene degli alimenti, di agricoltura e zootecnia biologica. Un luogo d'incontro rivolto a tutti, aperto al dialogo, dove instaurare un rapporto confidenziale e di fiducia fra amici degli animali e dell'ambiente. omeovet - omeopatia veterinaria  - Dott.ssa Romanini - Salsomaggiore Terme  - Parma

Dott.ssa Romanini M. Gabriella
veterinario omeopata

Ricevo previo appuntamento:

  • Salsomaggiore T. 
  • Milano
  • Verona
  • Lonato del Garda (BS)

 

ContattiScrivetemi,  risponderò al più presto alle vostre domande

La mia città

Salsomaggiore Terme - Terme Berzieri
Salsomaggiore Terme

Seguimi su Facebook!